La Scoperta del vero Amore – Cover Reveal

La Scoperta del vero Amore – Cover Reveal

 

Buongiorno!

Sapete tutti quanto io sia emozionata all’idea di pubblicare questo libro e quanto io ci tenga.

La copertina è stata davvero lunga da realizzare, numerose le modifiche e penso che meriti davvero un post dettagliato per spiegarvi la bravura di Pamela. Senza di lei tutto questo non potrebbe essere possibile e io le sono immensamente grata.

Inizio con il mostrarvi le immagini dalle quali siamo partite, va fatto, è doveroso per farvi comprendere quanto talentuosa sia la mano di Pamela.

Queste sono le foto che ho comprato sul catalogo di immagini royalty free di Adobe.

Potevo mai accontentarmi di una foto così come era? Ovviamente no.

Se un’altra persona acquistasse la stessa foto e mi ritrovassi una copertina identica alla mia? Questa persona avrebbe diritto a usarla quanto me!

Questo è il primo punto fondamentale. Tutto ciò che viene associato ai miei libri deve essere unico.

Oltre a questo: cosa non mi piaceva?

  • I capelli di Eli, assolutamente no! Eli doveva avere il suo colore di capelli e il suo taglio di capelli.
  • Pettinatura e colore di Cat, out pure. Colore troppo scialbo e mezza spettinata.
  • I vestiti: assolutamente no.
  • Gli orologi: out
  • Non mi serviva un mezzo busto, ma una foto a figura intera.

Tante cose non andavano bene e per la mia cover volevo qualcosa di speciale, ma non mi andava nemmeno di rinunciare alla foto di partenza, mi aveva colpito e loro sono davvero teneri.

Cosa fare dunque?

Scrivere a Pamela!

Vi propongo un messaggio tipo.

 

Pamela!!!

Ho scelto la foto per la cover, naturalmente dopo ti pagherò anche la seduta dallo psicologo! 

Guarda: per lo sfondo poi ti mando una foto di Londra di cui mi piace l’inquadratura, ma anche quella è da modificare, troppo cupa e poi io ci voglio il tramonto e deve essere autunnale! Per la coppia, be’… I vestiti manco a parlarne, sono terribili. Mi servono a figura intera, poi i capelli di lui, voglio proprio quel taglio, quello di Eli che descrivo nel libro, (ti copio la descrizione), e lei sembra una scappata di casa tutta spettinata! Poi via quegli orologi plasticosi stile povero… Per il titolo voglio un font particolare, e poi la scritta “Amore” deve essere speciale, insomma ci voglio qualcosa di unico, che faccia parte del libro! C’è un po’ da lavorarci sopra, lo puoi fare?

 

La povera Pamela ha risposto:

Certo, si può fare tutto.

MAI DIRE A ME UNA COSA DEL GENERE…

È finita!

Eccovi dunque il risultato delle fatiche della povera Pamela che ha completamente rivestito la coppia, ha ricostruito i loro corpi, ha fatto loro da hair stylist e li ha resi esattamente come li volevo.

E sì… Vi dico già che il bracciale che vedete è importante ai fini della storia, ma quello lo scoprirete leggendo.

Ci siamo!!

La Scoperta del vero Amore – Cover Reveal

 

L’autunno, le foglie per terra e negli alberi sopra, il Big Ben, simbolo di Londra, il Tamigi alle loro spalle e il tramonto!

Questa cover è proprio tutto quello che desideravo e di questo posso solo ringraziare Pamela e la sua pazienza infinita.

Se è il primo post in cui sentite parlare di questo libro, vi consiglio di leggere anche questi:

  1. LA SCOPERTA DEL VERO AMORE – TRAMA
  2. LA SCOPERTA DEL VERO AMORE – BOOK TRAILER
  3. VUOI ESSERE PARTE ATTIVA DEL LIBRO?
  4. LA SCOPERTA DEL VERO AMORE – AGGIORNAMENTI
  5. SCOPRI QUALCHE ALTRO DETTAGLIO 

 

Per oggi è tutto, molto presto avrete altri aggiornamenti e MI RACCOMANDO, ricordatevi di iscrivervi alla newsletter perché a breve riceverete l’accesso esclusivo per leggere il capitolo 1 del libro.

Vi aspetto.

Se desiderate iscrivervi fate click sul link che segue: http://newsletter.laurarocca.it/

Felice sabato a tutti!

Laura.

Data uscita: 11 maggio 2018

NB: l’immagine contenuta nel post è protetta da copyright e non può essere modificata, riutilizzata, copiata in nessun campo o contesto a meno di non avere il consenso dell’autrice.

Commenti recenti

  • Sonia Sottile
    24 marzo 2018 - 12:56 · Rispondi

    Sono letteralmente senza parole, una trasformazione eccellente.
    Pamela è da rinchiudere in uno sgabuzzino!! In senso buono eh!

  • Lorena
    29 marzo 2018 - 21:59 · Rispondi

    C’è stato sicuramente tanto lavoro: brave!
    Un’unica cosa, forse i due protagonisti sono un po’ troppo grandi rispetto all’ambiente, al parapetto in particolare.

    • Laura Rocca
      Laura Rocca
      30 marzo 2018 - 0:16 · Rispondi

      Grazie! Che rimbambita! Non mi ero accorta! Scusa, sono io che faccio sempre 3500 cose e mi sono sbagliata mettendo sul sito la foto di bozza e non la definitiva, perché ovviamente Pamela mi manda le immagini di tutti gli step.
      Adesso sono dal cellulare e non riesco a correggere il post e domattina sarò a lavoro, spero di farlo domani in giornata.
      Grazie ancora, non mi ero resa conto di aver caricato la bozza.
      È che loro sono talmente belli che il resto nemmeno lo vedo!

    • Pamela
      31 marzo 2018 - 12:11 · Rispondi

      Ciao Lorena! Grazie per il complimento. In effetti non mi ero accorta neanche io che era stata caricata una bozza (d’altronde era una delle ultime e la differenza tra quella e la definitiva non è abissale).
      Fa comunque piacere ricevere delle osservazioni come le tue, significa che il risultato (anche se quello non era il finale – ma non lo potevi sapere- )viene guardato e non solo “visto”, e ne sono contenta.
      Grazie.

Scrivi un commento