Le Cronistorie degli Elementi ~ Saga

La saga

Quando ho pensato “Le Cronistorie degli Elementi” sapevo già che sarebbe stato un viaggio molto lungo.

La creazione di un mondo richiede tempo, fatica e ricerche, ma soprattutto coerenza.

È nato tutto da alcuni personaggi che mi ronzavano in testa, avevano bisogno di una “casa”, un posto tutto per loro, volevano parare di sé, dei loro ideali, della loro storia.

Ho creato una storyline generale, molto in bozza.

Da quella piccola base sono nati tutti i personaggi, i loro caratteri, nomi e aspetto. Poi ho deciso in quanti libri sarebbe stato necessario raccontare le loro vicende e mi è subito stato chiaro sarebbero stati sei.

  • Il mondo che non vedi
  • Il Regno dell’Aria
  • Il Regno del Fuoco
  • Il Regno della Terra
  • Il Regno dell’Acqua
  • Il Regno del Vuoto

Con molta calma, ancora prima di iniziare a scrivere il primo libro, ho scritto i riassunti di tutti i capitoli dei sei libri. Per me era fondamentale sapere tutto, creare un puzzle perfetto dove ogni pezzo si sarebbe andato a incastrare poco per volta, dove ogni cosa narrata, anche quella che sembra più insignificante, acquisirà poi un significato tutto suo.

Non esistono personaggi secondari che compaiono a caso, non esistono situazioni non pensate. Una saga richiede coerenza soprattutto per rispetto nei confronti dei lettori. La vita si evolve, cambia. Il nostro modo di vedere le cose può variare, ma la coerenza della storia e dei personaggi deve restare quella cui il lettore è affezionato: io glielo devo.

“Il mondo che non vedi” è uscito nel 2015, quando ho iniziato a scrivere era la fine del 2012. C’è voluto tanto tempo per mettere tutto in piedi e sono felice di averlo fatto, di essere già consapevole che non avrò dubbi sullo scorrere delle vicende. Era per me la cosa più importante e immagino lo sia anche per chi vorrà conoscermi e leggere i miei libri.

Spin-off

Ho fatto uscire uno spin-off dedicato ad Aidan, lo trovavo doveroso per presentare meglio il personaggio altrimenti troppo oscuro. Per cosa concerne eventuali altri spin-off mi ci dedicherò a pubblicazione completata. Immagino che ora i lettori preferiscano di gran lunga sapere come procede la storia, quello che verrà dopo andrà anche in base ai loro gusti e preferenze. Dopotutto uno spin-off è un qualcosa in più che si dona ai lettori in modo da renderli felici, quindi perché non crearli in base alle loro preferenze?

Spero di avervi detto tutto e di essere stata il più esauriente possibile, ma se avete dei dubbi sentitevi liberi di commentare, vi risponderò appena possibile.

Grazie per aver letto e per essere passati di qui!

Laura.

LE CRONISTORIE DEGLI ELEMENTI - Il mondo che non vedi 1
Copyrighted.com Registered & Protected  YHBN-WR0K-SH1R-07JA

 

“Il Mondo che non vedi” è il primo libro della saga “Le Cronistorie degli Elementi”

“Non hai due vite Celine, ne hai una sola, la vecchia ha cessato di esistere pochi giorni fa. La vita è un flusso continuo, non puoi arrestarla o dividerla.”

TRAMA

Celine, diciottenne timida e schiva, dopo la morte dei suoi genitori adottivi, accetta l’ospitalità del suo migliore amico Matteo diventando in seguito la sua ragazza.

Dopo l’ennesimo evento spiacevole si risveglia in lei una strana energia che la disorienta. Turbata attraversa la laguna di Venezia rifugiandosi nella casa della sua infanzia, ma lì la tristezza l’assale. Il meraviglioso giardino dei suoi ricordi è ormai arido. Piangendo poggia la mano sulla terra spoglia causando qualcosa di inimmaginabile: un’energia sconosciuta fuoriesce dal suo corpo e tutto riprende vita lasciandola incredula e spaventata.

In poche ore la sua esistenza verrà stravolta intrecciandosi a filo doppio a quella di Aidan e dei Custodi degli Elementi, una razza che può usare gli elementi per contrastare Fàs, il malvagio spirito del vuoto. Conoscerà un mondo di cui fino a ieri non sapeva nulla e di cui anche lei scoprirà essere parte. Molte domande esigono risposta e la strada da percorrere sarà lunga e richiederà a Celine di mettere in gioco sé stessa come mai aveva fatto prima.

L’immagine presente in questo articolo è di proprietà dell’autore e non può essere usata da terzi per le proprie opere, copiata, modificata, rielaborata o distribuita senza previa autorizzazione scritta da parte dell’autore Laura Rocca. E’ consentito linkare e condividere sui social network a patto che ne venga indicata la fonte.

Link Acquisto: Il Mondo che non vedi

AIDAN-SPIN-OFF-1

Copyrighted.com Registered & Protected  YHBN-WR0K-SH1R-07JA
ATTENZIONE: Il presente libro è uno spin-off che presenta alcuni punti di vista di Aidan, il protagonista di: “Le cronistorie degli elementi ~ Il mondo che non vedi“.

Se non hai letto il libro è sconsigliata la lettura del presente volume poichè potrebbe essere fonte di spoiler e, non conoscendo i fatti, potrebbe apparirti un insieme di scene senza senso alcuno.
Il fuoco è il mio elemento, la rabbia verso i miei nemici quello che mi spinge ad andare avanti, il coraggio ciò che fa di me uno dei guerrieri più forti tra i custodi degli elementi.

Non ho paura del dolore, ne ho già conosciuto troppo; non temo la morte, è già venuta a farmi visita molti anni fa e non mi ha avuto per un soffio; il mio cuore è di ghiaccio e nulla lo ha mai scalfito.

Poi è arrivata lei.

Ho percepito emozioni che non conoscevo, provato sentimenti di cui non sapevo l’esistenza; sono cambiato. Allora mi è stato portato via tutto. Di nuovo.

Come potrò vivere per sempre sapendo che non sarò mai degno dell’unica persona che abbia mai amato?

L’immagine presente in questo articolo è di proprietà dell’autore e non può essere usata da terzi per le proprie opere, copiata, modificata, rielaborata o distribuita senza previa autorizzazione scritta da parte dell’autore Laura Rocca. E’ consentito linkare e condividere sui social network a patto che ne venga indicata la fonte.

 

il-regno-dellaria
Copyrighted.com Registered & Protected  YHBN-WR0K-SH1R-07JA

“Il Regno dell’Aria” è il secondo libro della saga “Le Cronistorie degli Elementi”

«I limiti dimorano nella testa di chi li ha, nelle azioni di chi se li impone, negli occhi di chi li vuole vedere e nelle parole di chi non vuol sperare.»

TRAMA

Celine è convinta di essere una ragazza insignificante e invisibile, ma il destino ha in serbo altri piani per lei: non solo scopre un mondo di cui non conosceva l’esistenza, ma ne è persino a capo. Purtroppo questo dono inaspettato le preclude l’amore dell’unico ragazzo che le abbia mai fatto battere il cuore in diciotto anni. La profezia, infatti, lega il suo destino a quello dell’altro Prescelto, e il suo amato Aidan è irremovibile: non infrangerà le loro leggi perché non vuole esporla ad alcun pericolo.
Celine non può crogiolarsi nel dolore, non ha più tempo. I nemici stanno colpendo duramente i Quattro Regni, Fàs ha deciso di attaccare e il popolo si sente talmente abbandonato da aver perso ogni speranza. Le protezioni attorno al Regno dell’Aria stanno cedendo e, mentre il male si avvicina, Celine deve ritrovare la Lama d’Aria, dispersa da quasi vent’anni. La sopravvivenza del Regno dipende dalla riuscita della sua missione. L’unica possibilità di salvezza è nelle sue mani.
Alla scoperta di un mondo nuovo, immerso tra i ghiacci della Finlandia, Celine si appresta a sciogliere le fila di un antico mistero.

Link Acquisto: Il Regno dell’Aria

L’immagine presente in questo articolo è di proprietà dell’autore e non può essere usata da terzi per le proprie opere, copiata, modificata, rielaborata o distribuita senza previa autorizzazione scritta da parte dell’autore Laura Rocca. E’ consentito linkare e condividere sui social network a patto che ne venga indicata la fonte.

 

copertina ebook
Copyrighted.com Registered & Protected  YHBN-WR0K-SH1R-07JA

“Il Regno del Fuoco” è il terzo libro della saga “Le Cronistorie degli Elementi”

«La questione non è diventare ciò che si vorrebbe, ma avere il coraggio di esserlo.»

TRAMA

L’animo di Celine non potrebbe essere più sereno: Aidan ha finalmente accettato di vivere il sentimento che li unisce e nel Regno del Fuoco le protezioni sono ancora integre.
A pochi giorni dalla partenza per la nuova spedizione, però, le cose si complicano. Serve un nuovo volontario per il posto vacante di guaritrice, ma alle selezioni si presenta solo Kaina, e la regina, nonostante il disappunto, è obbligata a portarla con sé.
La missione si rivela da subito ostica. Gli Spiriti degli Elementi sembrano non aver apprezzato la testardaggine della ragazza e, nonostante il suo impegno, non le concedono più udienza, la privano della loro guida e la gettano nello sconforto. Legarsi ad Aidan è stato un errore?
Altre ombre si addensano segretamente sul suo destino. Urchaid, servo fidato di Fàs, ha stretto un’alleanza con una persona molto vicina a Celine: il nemico la vuole e farà di tutto per averla.
Con il cuore e la mente persi in un groviglio di emozioni destabilizzanti, la regina si appresterà a combattere nuove battaglie e andrà alla ricerca della forza interiore perduta, quella che le permetterà di riacquistare la speranza.

Link Acquisto:  Il Regno del Fuoco

L’immagine presente in questo articolo è di proprietà dell’autore e non può essere usata da terzi per le proprie opere, copiata, modificata, rielaborata o distribuita senza previa autorizzazione scritta da parte dell’autore Laura Rocca. E’ consentito linkare e condividere sui social network a patto che ne venga indicata la fonte.

 

COPERTINA EBOOK
Copyrighted.com Registered & Protected  YHBN-WR0K-SH1R-07JA

“Il Regno della Terra” è il quarto libro della saga “Le Cronistorie degli Elementi”

«Azione e volontà sono strettamente collegate: discerni sempre ciò che vuoi, la via per la meta troverà te.»

TRAMA

È difficile fingere di non provare niente per qualcuno che ami disperatamente, ma è ancora più complesso manifestare un amore che non esiste. Celine sarà costretta a fare entrambe le cose. Il Prescelto si è risvegliato e la Regina è attraversata da sensazioni contrastanti: vorrebbe stare con Aidan, ma il senso di colpa la divora. Tamnais è buono, gentile e la ama, mentre lei dissimula e cerca un modo per svincolarsi dal loro legame.

La forzata segretezza su ciò che sente davvero la obbliga a mentire a tutti, ammantando ogni suo rapporto di finzione, costringendola ad allontanarsi da tutti gli affetti, lasciandola sola.

La speranza di trovare qualche indizio sul dono che lega lei e Aidan le dà la forza di prepararsi alla spedizione nel Regno della Terra. Nuovi problemi preoccupano Celine. Bethia, la figlia dei Sovrintendenti, afflitta da mesi da una strana malattia che l’ha resa un vegetale, si rianima improvvisamente rivelando qualcosa che sconvolge tutti.

La Regina è costretta a prendere decisioni difficili che minano qualsiasi certezza abbia mai avuto, persino l’unica sulla quale avrebbe scommesso: l’amore che Aidan nutre per lei.

Mentre Aidan è lontano, in giro per le Divisioni del Regno, alla ricerca delle informazioni di cui necessitano, Celine si pone nuove domande e si accorge che i suoi poteri si indeboliscono giorno dopo giorno, lasciandola sfiancata e incapace di avere il minimo contatto con gli Spiriti.

Solo il coraggio di usare la forza interiore che l’ha sempre animata potrà condurla di nuovo alla vittoria. Riuscirà Celine a trovare il coraggio necessario, nonostante creda di aver perso tutto, anche la persona che per lei conta di più al mondo?

Link Acquisto: Il Regno della Terra

L’immagine presente in questo articolo è di proprietà dell’autore e non può essere usata da terzi per le proprie opere, copiata, modificata, rielaborata o distribuita senza previa autorizzazione scritta da parte dell’autore Laura Rocca. E’ consentito linkare e condividere sui social network a patto che ne venga indicata la fonte.

 

 

 

32 thoughts on “Le Cronistorie degli Elementi ~ Saga

  • Dopo aver finalmente letto l’estratto posso finalmente esprimere una (seppur piccola) opinione, sì perché la protagonista è una di noi, almeno quelli di noi che si sentono disorientati in un caotico mondo di persone affaccendate in grossi formicai per produrre, lavorare e socializzare, perché sì sa, costruire e conservare contatti è vitale per la nostra specie.
    Celine invece no, lei ci prova, si sforza, ma alla fine è incompatibile col classico sistema sociale in uso. E’ una outsider. Una diversa.
    L’estratto ci regala un piccolo antipasto per un romanzo che secondo me stupirà, Celine è diversa, ma in realtà ognuno di noi lo è, basta solo avere il coraggio di espandersi nella nostra miglior dote!
    Non vedo l’ora Laura, non vedo l’ora, metterò da parte tutto il resto per questa storia!

    • Sono felice che ti abbia colpito così tanto, il primo capitolo l’ho riscritto diverse volte, la prima versione la trovavo troppo pesante, ho cercato il giusto equilibrio per rendere l’idea del suo disagio ed al contempo non far risultare la lettura troppo monotona inserendo tanti dettagli sul suo passato. Ci tenevo che lei “venisse fuori” ma non troppo.
      Spero che troverai il seguito altrettanto bello e ti ringrazio per l’interesse dimostrato ed il tuo gentile e caloroso supporto.

  • Vorrei sapere se esiste il libro in formato cartaceo. Mi piace leggere libri veri, da tenere in mano , annusare, pregustare, insomma sono una lettrice di LIBRI .
    Non riesco a trovarlo on line, una indicazione?
    GRAZIE

  • Lei è un genio e lo dico sul serio, ho letto tanti di quei libri ma mai nessuno era come questo . Le faccio gli auguri per la carriera e tutto . La ammiro moltissimo per il suo lavoro. Vorrei solo chiederle, se mi permette, è già uscito il secondo?

  • Complimenti, davvero un bellissimo esordio! Ho appena finito di leggere il primo libro e sto per iniziare lo spin-off, ma già non vedo l’ora di leggere i successivi… Davvero, davvero brava (posso solo permettermi di aggiungere che il mio personaggio preferito é Buonia?), grazie

  • Il primo li brought è bellissimo e davvero intrigante. Ero già alla ricerca del secondo ed ho appena scaricato lo spin off. Posso sapere quando uscirà il secondo? Grazie per le belle ore trascorse nella lettura!

  • Il primo libro è meraviglioso, mentre lo leggevo sembrava che ogni tanto la conclusione di un avvenimento fosse quasi scontata ma poi tutto cambiava. Meraviglioso direi che è dire poco, molto poco. Mi piace tantissimo leggere, e tra tutti i libri che ho letto questi sono sicuramente al primo posto! Mentre le parole scivolano sotto gli occhi tutto prende forma nella tua mente! I personaggi, i luoghi, persino le voci. Nonostante io abbia letto lo spin-off solo dopo il secondo libro (avendo letto il primo pochi giorni prima della pubblicazione) mi sono accorta di ricordare tutti gli avvenimenti e li ho rielaborati, conoscendo anche il pensiero di Aidan questa volta. Se posso permettermi vorrei fare una domanda, sperando che la scrittrice risponda al più presto.. Gli altri libri sono già impostati? o addirittura scritti? Se così fosse, mi piacerebbe tanto che fossero pubblicati il prima possibile, ma mi rendo conto che non sarà la mia opinione a cambiare la sua scelta. Purtroppo, avendo appena 13 anni e una madre contraria, non posso iscrivermi a Facebook per poter entrare nel gruppo con le anteprime, e la curiosità mi fa scoppiare la testa! Non faccio che chiedermi come continuerà la storia, cosa succederà, rivivendo tutte le scene nella mia mente e sperando che la Figlia della Luce non rischi troppo la vita, inoltre non smetto di pensare ad Aidan e Celine! La prego di scrivermi, le sarei davvero grata di avere la risposta alla mia domanda riguardante la scrittura dei libri. La ringrazio in anticipo, anche solo per avermi regalato dei giorni fantastici a Gallaibh, e per aver donato alla mia immaginazione un meraviglioso viaggio! La stimo tanto e aspetto con ansia un’eventuale risposta! Buon lavoro.

    • Cara Rebecca,
      grazie infinite per aver letto tutti i miei libri e soprattutto grazie per avermi fatto conoscere la tua opinione in merito, mi fa molto piacere sapere cosa pensano i miei lettori!

      Vengo al quesito che ti sta a cuore: con molta calma, ancora prima di iniziare a scrivere il primo libro, ho scritto i riassunti di tutti i capitoli dei sei libri. Per me era fondamentale sapere tutto, creare un puzzle perfetto dove ogni pezzo si sarebbe andato a incastrare poco per volta, dove ogni cosa che narro, anche quella che sembra più insignificante, acquisirà poi un significato tutto suo. Ogni volta non faccio che stendere quei piccoli riassunti e trasformarli nel nuovo libro, la stesura del Regno del Fuoco è già arrivata a pagina 40.
      Non può che rendermi felice sapere che tu sia così entusiasta e che non vedi l’ora di leggere il nuovo libro, i miei tempi non sono brevi non per mia volontà, ma perchè, ogni volta, per renderli così pieni di quei dettagli che li rendono così speciali faccio moltissime ricerche e studio per molte ore tradizioni e territori per poi riadattarli alla mia idea fantasy.
      La tua mamma ha ragione, anche io non mi fiderei a lasciare mia figlia senza controllo su facebook, è un’epoca pericolosa questa e non tutti sono brave persone, ma non preoccuparti, mi impegnerò ad aggiornare più spesso la sezione news di questo sito, (gli articoli in fondo al sito). Quando sarai più grande e potrai unirti al gruppo sarai la benvenuta, quando vuoi scrivimi pure qui, sarò felice di risponderti.
      Buona serata e grazie per aver avuto cura del mio mondo.
      Laura

      • La ringrazio tanto per la risposta, ed anche per la disponibilità ad aggiornare questo sito. La capisco per quanto riguarda la stesura dei libri, e la ammiro molto per questo. Ha tutta la mia approvazione e sono sicura che tutti i lettori di questa sua saga la pensino come me. Il suo puzzle sta prendendo forma perfettamente, ed ha ragione, tutti quei piccoli dettagli li rendono davvero speciali. Spero che Celine e Aidan possano restare insieme per sempre e che gli Spiriti si sbaglino sul suo conto, che Amore ci metta mano insomma. Lavori con calma e spero che non abbia problemi con la stesura. Di nuovo buon lavoro, buona giornata e GRAZIE ANCORA, soprattutto per il suo interesse verso l’opinione dei lettori. Le ripeto, la stimo tanto.

  • Ho letto i primi libri, e devo dire che mi sono piaciuti moltissimo!!
    Volevo chiedere per quando è stabilita l’uscita del terzo libro, Il Regno Del Fuoco, perchè voglio leggerlo al più presto.
    All’inizio certe cose sembravano ovvie, ma non mi sarei mai aspettata che Matteo fosse un seguace di Fàs, ma neanche che Aidan non fosse uno dei figli della luce, insomma, ci speravo così tanto.
    Comunque davvero pochi libri sono riusciti a farmi emozionare così tanto.
    Una mia amica sa quanto sono impazzita a causa dei colpi di scena di questi libri. Ma devo dire che sono davvero belli.
    Complimenti ancora, penso che avrai successo molto presto. :)

  • Allora: il libro lo sto leggendo adesso. E’ partito molto bene, Celine poteva anche starmi simpatica perchè finalmente non era il solito personaggio ultrafigo che deve scoprire le sue capacità. Anche quando è sbocciata non me la sono presa male: era nella trama quindi vabbhè ci stava. Poi comunque, appunto, la trama c’è, il libro prende, lo leggerò fino alla fine perchè vorrei sapere come andrà a finire.
    Ti chiedo scusa però per la critica che farò e spero che tu la prenda in modo costruttivo: Celine dovrebbe essere più sveglia e dare più ascolto alle sue impressioni, oltre a confrontarsi anche con i suoi amici su queste cose invece di tenersi tutto dentro. La storia sembra “forzata” con il fatto che Celine non voglia rendersi conto che il pericolo è seduto di fianco a lei. E poi: va bene descrivere le cose, gli abiti in modo dettagliato ma sempre quelle “scollature profonde” dopo un po’ stufano. Piuttosto cercherei un altro modo per descriverle, che non sia sempre il solito.
    E questo è tutto.

    • Buongiorno Rosa,
      i commenti sono in moderazione non per impedire alle persone di esprimere la loro opinione, ma perché purtroppo ne arrivavano molti di spam e di persone che venivano a farsi pubblicità ai loro libri e la cosa non mi sta bene.
      Ognuno ha diritto a esprimere la sua opinione, ti rinnovo i ringraziamenti per aver letto il libro.
      Grazie per aver speso il tuo tempo a manifestare la tua opinione. Il tempo è una cosa preziosa, sono certa che sei hai deciso di dedicarne un po’ del tuo a me è assolutamente stato fatto a scopo di dare un’opinione costruttiva. Ti auguro una buona giornata.

  • Ho terminato ora di leggere il Regno di Fuoco, spero arrivino a breve i prossimi libri perché li ho divorati. Davvero belli. Non so come farò senza Celine ed Aidan… ho scoperto nell’ultimo mese il loro mondo e mi piaceva la loro compagnia!
    Complimenti Laura Rocca! Bella serie, mai banale e avvincente in progressivo!

    • Ciao Laura,
      piacere di conoscerti e grazie per aver letto i miei libri e per avermi fatto conoscere il tuo parere.
      Laura.

  • Oh, santo cielo, non ci posso credere! Fra poco avrò fra le mani il libro più atteso dell’anno! Non vedo l’ora, soprattutto dopo il finale dell’ultimo libro… se fossi morta di infarto, avrei fatto in modo di farlielo sapere (mi avrebbe avuto sulla coscienza per sempre… )
    Comunque, adoro il suo modo di scrivere (lunghe descrizioni comprese… ) e il carattere dei persondaggi è ben sviluppato.
    I colpi di scena sono veri pugni nello stomaco, e quei “benedetti” intrecci mi divorano… ma come sarebbe la storia altrimenti?
    Grazie mille per la passione che mette in tutto ciò che fa, per le emozioni che la sua storia e i suoi personaggi ci fanno provare.
    Con stima,
    Alexia

    • Buongiorno Alexia, grazie per avermi scritto! Sono molto felice che la saga le stia piacendo tanto e spero che il nuovo libro sia bello da leggere come gli altri. Se potesse farle piacere, su Facebook, esiste un gruppo che si chiama Le Cronistorie degli Elementi.
      Lì posto le notizie in anteprima. A breve inizierà il blogtour sul libro nuovo, con tante anticipazioni, oggi farò il post con l’elenco dei blog. Grazie per aver letto i miei libri.

  • Un fantastico libro, l’autrice riesce a farci sognare, con questa avvincente storia… E poi che dire…Aidan e Celine, i due protagonisti, una storia d’amore meravigliosa, con tantissimi colpi di scena!
    Ho letto questo libro per caso, incuriosita dal titolo e dall’ ottimo prezzo e mi sono innamorata subito, lo consiglierei a tutti gli amanti del genere.
    Una saga fantasy unica nel suo genere… Un libro da leggere tutto d’un fiato da quanto è travolgente.
    Auguro a questa autrice il migliore dei successi, se lo merita tutto!
    Aspettando con ansia il seguito del libro…

    • Ciao Rossana,
      ti ringrazio per il gentile commento e per essere passata di qui. Grazie per aver letto i miei libri.
      Il 7 luglio sarà disponibile Il Regno della Terra, spero ti piacerà!
      Laura

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *